NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi di più

Accetto

DOTT. ALBERTO TOME’

Laureatosi in Fisioterapia nel 2003 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Verona, prosegue la propria formazione e pratica clinica attratto con passione dalla Terapia Manuale e dalla Rieducazione Posturale.
Esegue corsi di “Manipolazione della Fascia o Neuroconnettivale (STECCO)”, Terapia Manuale secondo il “Mulligan Concept”, “Mobilizzazione del Sistema Nervoso (N.O.I.)”, “Kinesio Taping Therapeutic Method KT1-KT2” e Rieducazione Posturale metodo “LE TRE SQUADRE”.
In seguito consegue il titolo di “OSTEOPATA C.O.” presso la “ESCUELA DE OSTEOPATIA DE MADRID -EOM-“.
Esperienze lavorative in ambito ortopedico sia di reparto (in riabilitazione post-chirurgica) sia ambulatoriale. Ha inoltre collaborato con varie società sportive.
Socio AIFI tessera N°: 022098
Tesserato ROFI N°: 000166

L’OSTEOPATIA

Il termine OSTEOPATIA coniato dal Dott. Andrew Taylor Still (medico statunitense nato nel 1828), nasce dall’unione di “osteon” (osso) e “phatia” (malattia o sofferenza).

Si tratta di un approccio prettamente manuale per il trattamento del corpo umano nel suo insieme: colonna vertebrale, arti, organi interni e cranio.

Compito dell’Osteopata è individuare le sedi con “disfunzione osteopatica” attraverso l’anamnesi e l’esame obiettivo composto da test mirati ed un’attenta osservazione della postura del soggetto.

Per “disfunzione osteopatica” si intende una restrizione di mobilità di una o diverse strutture del corpo tale da influenzare l’intero apparato muscolo-schelettrico con ripercussioni sulla postura e sullo sviluppo armonico della gestualità corporea.

Le ripercussioni possono avvenire anche in sedi corporee lontane dalla sede della disfunzione e nel tempo provocare dolore, rigidità e/o infiammazione di determinate strutture.

In seguito all’esame obiettivo l’Osteopata potrà elaborare un trattamento adeguato, utilizzando tecniche manuali dirette ed indirette su tutte le strutture dell’apparato locomotore (muscoli, legamenti, articolazioni, fasce, visceri, cranio ecc.).

Il fine è ristabilire l’armonia del corpo, permettendo all’organismo di raggiungere un proprio equilibrio ed un maggior benessere.

PATOLOGIE TRATTATE: lombalgie, cervicalgie, sciatalgie, cervico-brachialgie, torcicollo, cefalee ecc..Dolori e/o limitazioni di mobilità agli arti come periartriti, epicondiliti, pubalgie, coxalgie, gonalgie, esiti di distorsioni. Il trattamento può essere di supporto anche a problematiche riguardanti gli organi interni come coliti, stipsi, problematiche respiratorie, ecc. o essere d’aiuto all’atleta per migliorare la propria performance sportiva.

RIEDUCAZIONE POSTURALE METODO “LE TRE SQUADRE”

Il metodo “Le tre squadre” prende origine dagli insegnamenti di Françoise Mezières (Fisioterapista francese madre della rieducazione posturale) e poi riesaminato nel corso degli anni da Nicole Verkimpe ed Antony Morellì (allievi della Mezières). Il metodo venne poi elaborato ulteriormente grazie al contributo del Fisioterapista italiano Ugo Morelli.
E’ un metodo dolce e progressivo che, grazie all’ausilio di cinte e cuscini di scarico, si adatta totalmente al soggetto trattato e alla sua patologia, al fine di rimuovere la causa primaria di una patologia d’origine posturale (la rigidità della muscolatura tonica).
PATOLOGIE TRATTATE: scoliosi nell’età evolutiva, atteggiamento di varismo o valgismo delle ginocchia, piede piatto, iperlordosi lombare e/o cervicale, dorso curvo, dolori alla colonna di origine posturale.

 

Studi Medici Grezzana

Orario di segreteria
Lunedì, mercoledì, venerdì:
dalle 9.00 alle 12.30
dalle 15.00 alle 19.30
martedì, giovedì:
dalle 14.00 alle 19.30
Policy Privacy

    

Contatti
Indirizzo : Via Enrico De Nicola, 34 - 37023 Grezzana (VR)
Telefono : 045 8650424
Fax : 045 8500909
p.iva : 04256720238